GIORNATA DELLA MEMORIA

Il 27 gennaio 2016 in occasione della “Giornata della Memoria” la Fondazione Carlo Levi sarà aperta al pubblico dalle ore 9:00 alle 14:00 con l’esposizione della opere con tematica Booz presso la sede della Fondazione in Via Ancona 21 a Roma.

Sotto il segno di Carlo Levi

23 ottobre – 22 dicembre 2015
Inaugurazioni:
Galleria Arte e Pensieri: giovedì 22 ottobre 2015 alle ore 18:30 (fino al 21 novembre)
Sito web: www.galleriaarteepensieri.it
Palazzetto Art Gallery: giovedì 19 novembre 2015 alle ore 18:30 (fino al 22 dicembre)
Sito web: www.palazzettoartgallery.com

Mentre l’anno dei molteplici anniversari di Carlo Levi (quaranta anni dalla morte, settanta dalla pubblicazione di Cristo si è fermato a Eboli) si avvia a conclusione, la sua figura si riconferma per la sua attualità come quella di uno dei più inquieti, multiformi e complessi intellettuali del Novecento. L’autunno romano offre un duplice, imperdibile, appuntamento espositivo con la sua pittura. Le mostre, nate dalla collaborazione della Fondazione Carlo Levi con due vivaci realtà artistiche della Capitale, la Galleria Arte e Pensieri e Palazzetto Art Gallery e un gallerista collezionista, sono state pensate come due momenti integrati di un unico progetto incentrato sulla riproposta di un aspetto meno noto della sua ricca produzione, le opere pittoriche su carta, le incisioni e le litografie. Alla Galleria Arte e Pensieri, nota anche per la sua attività di editoria di grafica di alta qualità, verranno esposte una serie scelta di litografie e acqueforti, fra le più note fra quante prodotte degli anni Sessanta, il periodo che vide Levi molto attivo sul fronte della grafica, integrate da opere pittoriche e disegni inediti. Del tutto inedite le opere esposte alla Palazzetto Art Gallery, provenienti dalla collezione della famiglia di Maurizio Lo Noce, nipote di Antonio Lo Noce, fraterno amico e storico stampatore di Levi. Si tratta di un nucleo di grandi pastelli e tecniche miste su cartone e carta, databili dagli anni Trenta ai Sessanta, nelle quali si può rileggere, alla luce di una viva tensione creativa e di un audace sperimentalismo tecnico, quasi l’intera produzione del pittore; ritratti, fra i quali quelli dedicati a Pier Paolo Pasolini, Volti di contadini del sud, Maternità, soggetti mitologici e soprattutto Amanti, un tema continuamente affiorante e rivisitato nella foga febbrile del colore-segno; con il quale, avvicinandosi agli ultimi suoi anni, il vitalismo di Levi esplora e rinsalda l’inscindibile legame fra Eros e Thanatos.

Mostre a cura della Fondazione Carlo Levi, Roma, in collaborazione con Arte e Pensieri, Palazzetto Art Gallery, Maurizio Lo Noce. Catalogo a cura di Eros Renzetti, con testi di Daniela Fonti, Filippo La Porta, Guido Sacerdoti; apparati a cura di Antonella Lavorgna.

Educare alle mostre

Booz 1950La Fondazione Carlo Levi partecipa al progetto informativo-didattico promosso dalla Sovrintendenza Capitolina ai beni culturali dal titolo Educare alle mostre. Educare alla città rivolto ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado e gli studenti universitari.
L’incontro dal titolo Carlo Levi, nostro contemporaneo, a cura di Daniela Fonti si terrà il 17 novembre alle h. 16,00, presso i Musei Capitolini – Sala Pietro da Cortona Piazza del Campidoglio
Sarà inoltre possibile prenotare una visita successiva presso la Fondazione Carlo Levi, in via Ancona21- Roma.

Convegno e 3° Concorso Nazionale artistico letterario "Carlo Levi"

Locandina 3° Concorso Carlo LeviConvegno e 3° Concorso Nazionale artistico letterario “Carlo Levi”- Eboli
In occasione delle Celebrazione del Quarantesimo Anniversario della morte di Carlo Levi la Fondazione partecipa alle due giornate conclusive del terzo concorso nazionale “Carlo Levi” il 5/6 giugno 2015 presso il Complesso Monumentale S. Francesco, Eboli.

Carlo Levi. La Storia che ci appartiene.

La sua arte, il suo pensiero- Sala Conferenze Biblioteca Nazionale di Potenza
La Fondazione Carlo Levi partecipa all’evento promosso dalla Biblioteca Nazionale di Potenza, dallo Studio d’Arte Il Santo Graal di Potenza, dal Parco Letterario “Carlo Levi” di Aliano, dall’Associazione Culturale “Crassanum” di Grassano. La mostra dal titolo I dipinti di contenuto sociale espone nove importanti opere di proprietà della Fondazione Carlo Levi di Roma, in comodato al Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata – Palazzo Lanfranchi, sarà aperta dal 8 maggio al 10 giugno 2015. Sala Mostre – Biblioteca Nazionale di Potenza

Paura della Pittura, Paura della Scrittura

Convegno – Casa delle Letterature – Roma
Nell’ ambito della mostra Pittura Italiana … e altre storie minori la Fondazione Carlo Levi in collaborazione con la Casa delle Letterature organizza una giornata di studi dal titolo Paura della Pittura, Paura della Scrittura dedicata a Carlo Levi, pittore e scrittore iconoclasta.
Giovedì 26 febbraio 2015 ore 17.00 presso la Casa delle Letterature – Piazza dell’Orologio 3 – Roma

Pittura Italiana … e altre storie minori

Angelo Mosca, Michele Tocca, Pio Semeghini, Roberto Melli, Lorenza Boisi, Ivan Malerba, Carlo Levi, Carlo Dalla Zorza, Fausto Pirandello.- Casino dei Principi di Villa Torlonia – Roma
Attraverso un dialogo tra artisti di ieri e di oggi, la mostra esplora aspetti inconsueti della modernità in relazione al presente della pittura, “altre storie minori”, appunto, che rivelano la “Storia” come un territorio ancora da perlustrare. La mostra è aperta dal 31 gennaio al 12 aprile 2015, Casino dei Principi di Villa Torlonia – Roma

Il mondo ebraico femminile nella pittura di Carlo Levi

In occasione della “Giornata della Memoria” la Fondazione Carlo Levi inaugura la mostra Il mondo ebraico femminile nella pittura di Carlo Levi, presso la sede della Fondazione in Via Ancona 21 Roma. La mostra è aperta dal 27 gennaio al 31 marzo 2015.

Pagina 2 di 212