• Giorno della Memoria – 27 gennaio 2018 27 gennaio 2018 levicivettaLa casa bombardata_1942La Fondazione Carlo Levi partecipa a “La Shoah dell’Arte. IV edizione” nel Giorno della Memoria 2018 con l’apertura straordinaria della sede e la presentazione di alcune opere realizzate da Carlo Levi durante gli anni della guerra. Le opere saranno accompagnate da alcune schede realizzate dagli studenti del Liceo Ginnasio Statale “Dante Alighieri” di Roma. Leggi
  • “Mi par d’essere caduto dal cielo, come una pietra in uno stagno” Omaggio a Carlo Levi, 26 gennaio 2018 13 gennaio 2018 levicivettalocandina partMattinata di studio dedicata a Carlo Levi in occasione del Giorno della memoria 2018  “Mi par d’essere caduto dal cielo, come una pietra in uno stagno”. Omaggio a Carlo Levi    26 gennaio 2018 dalle 9.00 Firenze – Biblioteca degli Uffizi Programma Saluti e introduzione Eike Schmidt e Claudio Di Benedetto (Gallerie degli Uffizi); Laura Forti (Comunità ebraica fiorentina); Antonella Lavorgna (Fondazione Carlo Levi); Roberto Ferrari (Regione Toscana); Matteo Mazzoni (ISRT) Nicola Coccia, Aliano-Firenze andata e ritorno Antonella Lavorgna, «Con la pittura sono andato scoprendo me stesso, con la scrittura il mondo». ... Leggi
  • Tredicesima Giornata del Contemporaneo- I PANI di Carlo Levi 11 ottobre 2017 levicivettanaturamortaLa Fondazione Carlo Levi partecipa alla Tredicesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI con l’esposizione I PANI di Carlo Levi, presso la sede dell’Istituzione. Seguendo le indicazione dell’immagine guida della giornata del contemporaneo, “Pane quotidiano“, la selezione espositiva mette in evidenza come in Carlo Levi il pane sia presente fin dalle opere giovanili, ma il soggetto si è andato trasformando da elemento compositivo ad elemento interpretativo dei diversi territori e culture. Lo stesso Levi scrive “la forma del pane è forse il più espressivo ... Leggi
  • All’ascolto di Cristo si è fermato a Eboli. Infiniti terrestri dei 26 marzo 2017 levicivettaStudio Session-123-Edit-2-cutLe 25 opere di Isabella Staino che compongono la mostra All ’ascolto di Cristo si è fermato a Eboli. Infiniti terrestri dei, nascono dall’ ascolto dell’opera di Carlo Levi nella magistrale lettura di Elio de Capitani trasmessa da Radio 3 nella trasmissione Ad alta voce. Leggi
  • «Le attese del niente». Carlo Levi tra scrittura e pittura 30 gennaio 2017 levicivettaautoritrattoLa Fondazione Carlo Levi è lieta di annunciare che venerdì 3 febbraio 2017 si inaugura, alla presenza del Ministro Dario Franceschini, un nuovo spazio permanente dedicato alla figura e all’opera di Carlo Levi: «Le attese del niente». Carlo Levi tra scrittura e pittura, all’interno del progetto di valorizzazione delle collezioni contemporanee Spazi900 della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. La realizzazione della sala si rende possibile grazie alla stipula di un contratto di comodato tra la Biblioteca e la Fondazione, relativo ... Leggi